venerdì 23 settembre 2016

Sotto l’Amazzonia si nasconde forse un Mondo sconosciuto?

indiani Macuxi
La pacifica tribù degli indiani Macuxi vive una tranquilla esistenza in completa armonia con la natura selvaggia della foresta amazzonica dedicandosi principalmente all'attività della caccia e alla raccolta della frutta.
Gli indiani Macuxi non sono stanziali visto che si muovono spesso tra il Brasile, Guyana e Venezuela. I loro lontani antenati, i Figli del Sole, gli avrebbero insegnato e dimostrato come accedere "all'interno della Terra" ove si nascondono oscure caverne che portano a stanze sotterranee di enormi proporzioni, in cui le stalagmiti formano inestricabili labirinti. Secondo le loro leggende ancestrali, essi sarebbero i veri discendenti dei figli del sole, il creatore del Fuoco e della malattia oltre ad essere anche i protettori della "Terra Cava." Le loro leggende orali parlano di un ingresso segreto attraverso il quale accedere all'interno delle viscere della Terra. 
Fino al 1907, i Macuxies avrebbero continuato ad accedere  nelle profonde cavità e viaggiare per 13-15 giorni fino a raggiungere l'interno della Terra. 
Secondo quanto riferito dai vecchi Macuxies in epoche remote ai loro progenitori fu affidato il ​​compito vigilare sull'ingresso segreto affinché non fosse stato violato da estranei intenzionati ad entrare nella "terra cava". Dobbiamo forse ritenere che il romanzo fantastico "Viaggio al centro della Terra" di Jules Verne descrive qualcosa che potrebbe realmente esistere sotto i nostri piedi ? 
Laggiù, un intero nuovo mondo è in attesa di essere esplorato, un luogo in cui in qualche modo, gli esseri viventi abitano le profondità del pianeta Terra, un luogo conosciuto dalle antiche culture e civiltà consapevoli della sua esistenza e che in teoria dovrebbe esistere ancora oggi .

Nessun commento :

Posta un commento

Un caffe' e' ben accetto

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...