domenica 17 luglio 2016

Visitatori d'altri tempi

ancient astronauts

Questa pittura rupestre che risale a circa 10.000 aC  è stata scoperta qualche anno fa in Val Camonica, Italia. Essa sembra raffigurare  due strani esseri ricoperti da tute protettive i quali armeggiano degli strani attrezzi.
ancient astronauts.
Alcune antiche pitture scoperte in varie parti del mondo  indicano che qualcosa di molto strano ha avuto luogo centinaia di migliaia di anni fa, ancor prima che l'uomo facesse la sua comparsa sui vari  continenti (secondo il canone sancito dall'antropologia classica ). Alcuni  esempi di arte rupestre scoperti all'interno delle  caverne spagnole di Ojo Guare¤a e Altamira, e quelle francesi di Lascaux e Font de Gaume, hanno dimostrato che i nostri lontani antenati erano in grado di riprodurre graficamente  tutto ciò che accadeva intorno a loro esponendo gli eventi con una chiarezza e semplicità stupefacente. Un nuovo  ramo di ricerca, sempre correlato con la questione UFO,  si è guadagnato l'appellativo di "paleoufologya" che ha costituito  un settore particolarmente  controverso nelle indagini condotte durante il 1970, quando autori come Otto Binder (Unsolved Mysteries of the Past), Richard E. Mooney (Gods of Air and Darkness ), e Erich von Däniken (Chariots of the Gods?)  dedicarono  intere enciclopedie  sull' interazione uomo/alieni agli albori della storia umana . 
Il ricercatore Brasiliano Jean Alencar fa  notare che la mitologia di questo paese è ricca  di raffigurazioni  e statuette di esseri dotati di antiche tecnologie atte per il  volo.  Le leggende dei nativi brasiliani, come quelle di altri paesi, riportano dettagliatamente l'arrivo sulla Terra di  divinità o viaggiatori del cielo che  scesero  tra gli uomini quando questi  erano poco più che degli animali. 
Lo scopo del loro arrivo sulla Terra era quello di  istruire il genere umano nelle arti dell'agricoltura, astronomia, medicina e altre discipline.  Il  Popol Vuh,  un sacro testamento per i Maya, afferma in modo inequivocabile che: "degli  uomini scesero  dalle stelle insieme  alla sapienza. Essi visitarono  i quattro angoli del cielo e della superficie rotonda della Terra" . 
Diverse centinaia di tali disegni sono stati individuati  sparsi nelle vaste distese dei  deserto. Le raffigurazioni mostrano delle figure che munite di elmetti corredati di antenne sembrano  galleggiare in aria  in assenza di peso, come se l'artista fosse a conoscenza delle nostre moderne passeggiate spaziali. Gli autori di tali pitture rupestri erano forse dei viaggiatori del tempo? I fautori della teoria degli antichi astronauti sostengono che le strane figure disegnate all'interno di numerose grotte raffigurano con novizia di particolari  l'intervento di esseri provenienti da altri mondi, e precisamente degli antichi extraterrestri. 

Nessun commento :

Posta un commento

Un caffe' e' ben accetto

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...