giovedì 5 maggio 2016

Intraterrestri, i primi inquilini del pianeta Terra

LE 7 CIVILIZACIONESINTRATERRESTRES
Zecharia Sitchin è stato riconosciuto per essere uno dei pionieri della teoria degli antichi astronauti la cui convinzione ha condizionato in modo contagioso un gran numero di persone secondo le quali una o più razze di extraterrestri sarebbero giunti sulla terra in tempi antichi contribuendo allo sviluppo della civiltà umana.
In contrapposizione circola un'altra teoria molto più terrestre i cui sostenitori affermano che i primi di questi esseri sarebbero vissuti all'interno della Terra più di 18 milioni di anni fa il che ci porterebbe a considerarli come i primi inquilini ad aver abitato la nostra terra.
Zecharia Sitchin nella sua traduzione dei testi cuneiformi sosteneva che una razza aliena chiamata Annunaki, giunse sulla Terra in epoche remote creando il genere umano attraverso la manipolazione genetica in modo che avesse potuto potuto soddisfare le loro esigenze materiali. 
L'epopea degli Annunaki è stata accuratamente descritta nei libri di Zecharia Sitchin che sono stati tradotti in molte lingue e venduti in milioni di copie.
In una recente intervista rilasciata da David Wilcock durante un programma televisivo condotto da Corey Google si è discusso sulla veridicità delle traduzioni di Zecharia che a detta dei due ricercatori sembrano contenere informazioni totalmente errate .  Nel corso dell'intervista del 9 febbraio 2016, Corey Goode ha fatto una dichiarazione sorprendente circa una sua visita all'interno di una libreria creata da una civiltà antichissima la quale si sviluppò all'interno della Terra,che secondo Corey Goode risalirebbe a 18 milioni di anni fa. 
Goode ha esordito i primi di gennaio 2016 citando una sua visita a una futuristica città sotterranea appartenente ad una civiltà della "Terra Interiore" , che per la prima volta li identifica come gli "Anshar". Goode ha aggiunto di percepire l'eccitazione tra quegli abitanti sotterranei dopo che si era diffusa la notizia che i loro leader avevano deciso di cambiare drasticamente una politica ben consolidata, in vista dei preparativi affinché  all'umanità venisse rilevata la loro presenza. Tutte le civiltà della Terra Interna venerano la sfera dell'Essere dell'alleanza come una razza antichissima, descritta come "Costruttori", i quali si resero responsabili della creazione delle prime civiltà sulla Terra e altre disseminate nel nostro Sistema Solare. Goode ha anche descritto che le avanzate tecnologie degli antichi costruttori sono state diffuse a fin di bene su tutta la Terra e nell'intero sistema solare. 
Queste misteriose tecnologie sono molto apprezzate da diversi gruppi di extraterrestri che vivono su altri pianeti che non dovrebbero essere molto diversi dalla Terra. Gli appartenenti della civiltà della Terra interna avrebbero aiutato i Sumeri nell'agricoltura, scienza, scrittura, edilizia e altro ancora anche se i sostenitori delle traduzioni di Sitchim affermano che questi esseri furono scambiati per delle divinità da alcune civiltà che riuscirono a sopravvivere a un devastante cataclisma.
sculli522

Nessun commento :

Posta un commento

Un caffe' e' ben accetto

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...