giovedì 12 marzo 2015

Scoperto un cervello umano di 2600 anni.


cervello umano
Gli archeologi del York Archaeological Trust hanno scoperto un cervello di 2.600 anni di età rinvenuto a Heslington (York), accanto a un teschio appartenente a un corpo riverso a faccia in giù in un pozzo.
Rachel Cubitt, che ha condotto lo studio, ha dichiarato di aver notato una specie di schiuma di colore giallo brillante, una sostanza organica che non aveva mai visto prima di allora.  Insieme a un partner, hanno tolto la parte superiore del cranio per vedere il cervello sul quale hanno lavorato insieme a 34 esperti, che non sono riusciti a capire come il cervello abbia potuto conservarsi in modo così perfetto in assenza di acqua e ossigeno,un ambiente dove i batteri avrebbero potuto proliferare. La ricerca suggerisce che la testa è stata tagliata molto rapidamente e l'uomo sepolto subito dopo in un buco scavato nel terreno ricco di argilla bagnata.  Forse l'assenza di ossigeno e in presenza di particolari fattori ambientali si sono create quelle condizioni ottimali che hanno permesso al cervello di conservarsi per un tutto questo tempo.

(FONTE: 20minutos.es)

Nessun commento :

Posta un commento

Un caffe' e' ben accetto

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...