mercoledì 28 agosto 2013

Scoperte impronte aliene scavate nella roccia

Nel villaggio di Piska Nagri, alle porte della Città di Ranchi nello Stato di Jharkahnd, il geologo Nitish Priyadarshi sta studiando alcune grandi impronte che, secondo la tradizione locale, possono significare la presenza degli dei provenienti dal cielo che sarebbero atterrati in quel luogo.

Le impronte si trovano su una roccia e sembrano appartenere a quelle impresse dai sandali di legno che venivano comunemente indossati migliaia di anni fa nella regione. Una serie di impronte misurano11 pollici di lunghezza e 5 cm di larghezza, e un altro gruppo di impronte misurano 10 pollici. Si ritiene che le divinità della mitologia indiana Rama e Lakshmana abbiano soggiornato nella zona in cerca della moglie, Sita. Il geologo Nitish Priyadarshi ha dichiarato che le impronte si trovano su una roccia di granito, e, quindi, sarebbero state probabilmente scolpite piuttosto che impresse sulla sostanza dura.
"Si ritiene che le impronte sono state scolpite manualmente dalla gente del luogo in memoria dei visitatori," ha riferito il geologo. Egli ritiene particolarmente interessante l'immagine incisa di un oggetto volante vicino alle impronte. "Le impronte e l'oggetto volante non si trovano sullo stesso pezzo di roccia per cui sarebbbero state incise per mostrare che le due divinità arrivarono su di un oggetto volante ", ha riferito Nitish Priyadarshi.
L'età delle impronte non è ancora stato accertata.
"Nonostante che gli agenti atmosferici abbiano alterato le impronte si può dire che l'età delle stesse possono essere di migliaia anni". Ci sono stati molti ritrovamenti di antiche impronte in tutto il mondo.
Molti di queste hanno migliaia di anni e alcune sono di origine naturale (impresse da antichi abitanti) mentre altre impronte sono state scolpite nella roccia, il che denota un certo significato. I Romani scolpivano le impronte prima di intraprendere un viaggio come rito di protezione e come ringraziamento per un ritorno sicuro. In Irlanda e nel nord Europa,le impronte nella roccia erano strettamente associate alle regalità.Il geologo Nitish Priyadarshi ha concluso:
"Viviamo in un mondo tecnologico altamente avanzato, ma ci sono comunque moltissimi misteri intorno a noi. Antichi luoghi ed esseri misteriosi, mondi e culture sommerse, paesaggi intrisi di simbolismo, apparizioni inspiegabili e incredibili reperti provenienti da tempi antichi.Tutto cio' rimane un mistero per l'umanità, nonostante le intense indagini ".

Nessun commento :

Posta un commento

Un caffe' e' ben accetto

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...