sabato 4 maggio 2013

"Il popolo del cielo" e gli "uomini-Dei"

Un team di ricercatori cinesi, scavando tra gli antichi misteri del loro Paese, sono giunti alla conclusione che 12.000 anni fa uno suprema razza aliena interstellare aveva utilizzato gran parte delle regioni del nord e del centro della Cina come basi sulla terra.
La Cina è ricca di leggende, miti e storie di visite aliene che si concentrano sulla piramide di Xiangyang. Gli abitanti dei villaggi locali affermano che i loro antenati parlavano di grandi navi a vela che venivano dal cielo e utilizzavano la piramide come un sito di atterraggio e rifornimento. La ipotesi extraterrestre è "comprensibile e degna di essere studiata attraverso i mezzi scientifici impiegati per testare se questa ipotesi fosse veritiera", ha dichiarato Yang Ji, uno degli scienziati e ricercatore presso l'Accademia Cinese delle Scienze Sociali. L'anomala piramide sorge quasi a 61 metri sopra il terreno mentre la zona circostante abbonda di sconcertanti e strani artefatti.
L'agenzia di Stato Xinhua della Cina ha inviato una squadra di nove uomini per indagare sulla piramide e trarre le loro conclusioni.
Il team ha scoperto delle tubazioni che attraversano le grotte in profondità nel terreno che si inclinano verso il basso nel terreno ... per dove?
L'agenzia aveva riferito laconicamente:
"La piramide ha tre grotte con aperture di forma triangolare sulla sua facciata mentre sulla vicina montagna e nei pressi di un lago salato si possono notare delle linee rossastre."
Sopra le grotte ci sono decine di tubi,tutti di diverso diametro, che si aggirano misteriosamente lungo il fianco della montagna e sotto la piramide torreggiante e hanno il colore delle rocce circostanti, un torbido marrone rossastro. Inoltre, diversi tubi e molte altre strutture sono sparse in tutto il terreno circostante e in tutte le direzioni. Alcuni dei tubi seguono la riva di un lago salato, mentre altri sono immersi in acqua e sotto il letto del lago.
Lo scopo e la funzionalita' dei tubi è ufficialmente classificato come sconosciuto, mentre alcuni scienziati cinesi propendono verso l'idea che la struttura farebbe parte in realtà dei resti di un avamposto spaziale o una base.Il complesso della piramide si estende ben al di là di ciò che è visibile e alcune prove suggeriscono la presenza di una rete altamente tecnologica di condotte che servivano per l'approvvigionamento idrico e combustibili. Considerata che la data dell'antico sito risale almeno a 10.000 A.C.nessun essere umano avrebbe potuto progettare la struttura da nessuna altra cultura umana così avanzata in quel periodo.
Qin Jianwen, il capo del dipartimento per la Pubblicità del governo Delingha, afferma che i frammenti di una parte dei tubi sono stati prelevati per le analisi. I pezzi sono costituiti principalmente di ossido di silicio e ossido di calcio, anche se più dell'otto per cento del metallo può essere "identificato".
"Il grande tenore di biossido di silicio e ossido di calcio è il risultato della lunga interazione tra il ferro e la pietra arenaria, il che significa che i tubi devono essere molto vecchi" afferma Liu Shaolin un ingegnere che ha fatto l'analisi.
Quanti anni hanno queste strutture?
Si stima che alcune risalgono a 12.000 anni fa e forse esistono altre strutture piu' antiche.Alcuni storici hanno definito la cultura cinese come un "enigma avvolto nel mistero." Le storie dell'antica Cina sono state confezionate con storie di un "popolo del cielo" e "divinità-uomo" che venivano dalle stelle e utilizzavano la terra come base per l'esplorazione. Lungo il loro cammino questi esseri avrebbero insegnato ad alcuni uomini primitivi le conoscenze e le basi della tecnologia, l'ingegneria, l'agricoltura e la complessa struttura dell'universo. Nei primi anni del XX secolo, due mercanti dell'Australia avevano attraversato Cina centrale e trovando più di 100 piramidi nelle vaste pianure. Gli abitanti del posto riferirono ai due mercanti che le piramidi erano molto antiche, alcune di loromolto più vecchie della Cina. Altre piramidi più recenti risalgono ai regni degli antichi imperatori. Nel corso della storia i governanti avevano parlato spesso di extraterrestri e civiltà presenti su altri pianeti simili alla Terra. Alcuni degli imperatori avevano scritto che erano i discendenti "dei figli del cielo, che erano atterrati sulla Terra su dei draghi di ferro ."

Nessun commento :

Posta un commento

Un caffe' e' ben accetto

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...