lunedì 18 febbraio 2013

Gli scienziati hanno dimostrato l'esistenza di un nuovo tipo di ominide

Post taken from this link
Per la scienza, l'esistenza di un nuovo ominide, l'uomo Denisovsky, è un fatto che gli archeologi russi intendono dimostrare.
"Possiamo dimostrare l'esistenza di una popolazione antica, i cui resti sono stati trovati nel 2008 nella Grotta di Denisov, nella regione di Altai," ha riferito il vice direttore dell'Istituto di Archeologia ed Etnografia dell'Accademia Russa delle Scienze, Dr. Mikhail Shunkov.
 archaeologi russi
Per la prima volta la scoperta di una nuova specie di razza umana è stata riportata sulla rivista Nature nel 2010, da un team internazionale di ricercatori guidati da Svante Pääbo, direttore del Dipartimento di Genetica presso il Max Planck Institut di antropologia evolutiva a Lipsia, Germania .
Gli scienziati hanno dimostrato che il DNA analizzato sull' osso di un dito di 50.000 anni fa trovato in una grotta di Denisova nel sud della Siberia in Russia, conteneva una sequenza insolita di geni, e hanno pertanto concluso che si trattava di una forma di un antico ominide finora sconosciuto.
L'ultima analisi del genoma nucleare di questo ominide estinto e conservato nell' Istituto di Archeologia di Denisova fatta sulla morfologia di un dente del campione stesso ora suggerisce una storia diversa della popolazione di 'Denisovans' rispetto agli altri gruppi di ominidi. I ricercatori guidati dal biologo svedese Svante Pääbo hanno stabilito che l'età approssimativa dei resti risulta essere intorno ai 50.000 anni. Ciò corrisponde al periodo di migrazione di massa dall'Africa verso il nord di Neanderthal degli esseri umani moderni.
La cosa interessante è che l'area del reinsediamento non interseca il sito della scoperta dei resti. La nuova specie è stata nominata Denisovsky, in onore del nome della grotta dove è avvenuta la scoperta archeologica.
Lo studio ha rivelato che le specie di Denisovsky ha influenzato l'aspetto degli esseri umani moderni, dal momento che il genoma di questa nuova specie di uomo primitivo si trova nel codice genetico degli attuali abitanti della Terra.
Gli individui della specie di Denisovsky avevano gli occhi marroni, capelli castani e la pelle scura, come molti esseri umani moderni.

Nessun commento :

Posta un commento

Un caffe' e' ben accetto

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...