sabato 19 gennaio 2013

I Cerchi nel grano sarebbero apparsi in Cina 3000 anni fa

Post taken from this link 
Il seguente articolo era apparso sul quotidiano "Shanghai Star" il 1 Agosto 2002; autore Rosanne Lin. Una delle prime notizie documentate di una formazione di crop circle - disegni geometrici inspiegabili che si verificano nei campi di grano e mais - risalgono al 1678 in Stirlingshire, Scozia.
Ma questo evento era stato ampiamente ignorato fino agli anni '70 e '80, quando cominciarono ad apparire formazioni con sempre maggiore frequenza in tutto il mondo. Oggi si ritiene che la maggior parte dei paesi - ad eccezione della Cina - abbiano conosciuto il fenomeno dei cerchi nel grano.Ma la Cina era stata davvero risparmiata da queste creazioni insolite? Certo, che se qualcuno o qualcosa stava cercando di comunicare con l'umanità attraverso disegni fatti nelle colture, la considerevole popolazione cinese non poteva essere ignorata.
Gli esperti occidentali, ovviamente, non avevano considerato con attenzione i fatti avvenuti in Cina molto prima dell'apparizione del primo Crop Circle nel 1678 in Stirlingshire, Scozia.  È sufficiente fare riferimento al lavoro di Zhang Hui, un ricercatore presso il Museo Xinjiang a Urumqi, per trovare prove che suggeriscono che la Cina - con la sua lunga storia - ha conosciuto il fenomeno dei cerchi nel grano molto prima di ogni altra civiltà sul pianeta.
Zhang Hui ha dichiarato di aver raccolto e classificato più di 20 formazioni geometriche formate da pietre che sembrano corrispondere alle formazioni di cerchi nel grano che si trovano in altri paesi, ma che erano apparse in Cina 3000 anni fa. Dopo aver scoperto molti di questi modelli di cerchi costituiti da pietre, che vanno da semplici forme circolari che sono stati individuati nelle praterie di Qinghe County vicino al confine mongolo, Zhang Hui ha voluto approfondire la sua ricerca. Egli si recò a Pechino per consultare le versioni cinesi dei Crop Circle in collaborazione con gli esperti in cerchi nel grano britannici rimanendo sorpreso dalla loro somiglianza.
Zhang Hui ritiene che gli abitanti originari della regione, dopo aver trovato la formazione dei cerchi,avrebbero attribuito le formazioni di pietre come una forma di comunicazione degli Dei attraverso i messaggi divini contenuti nei cerchi di pietre.Zhang Hui,ritiene che le misteriose formazioni geometriche mostrano che la Cina ha sperimentato il fenomeno dei cerchi nel grano probabilmente molto prima di quanto possiamo immaginare.
Secondo Zhang Hui,un testimone oculare aveva segnalato e descritto l'aspetto di un cerchio nel grano in un campo a nord-est della Cina. Tuttavia, poiché l'evento si era verificato durante la "rivoluzione culturale" (1966-1976), quando la superstizione era illegale, il fenomeno non venne documentato.
Se i cerchi nel grano sono un tentativo di comunicazione ad opera di una fonte sconosciuta, allora qual'è lo scopo e destinatario del messaggio?
Gli esseri umani come creature egoiste,suppongono che i messaggi nascosti nei cerchi nel grano sono destinati all'umanità.
Ma che dire delle altre specie che abitano il nostro pianeta?
Come nel romanzo di Douglas Adams, "Addio e grazie per il pesce" dove i delfini sono in realtà degli extraterrestri osservatori che studiano la razza umana come gli psicologi studiano i topi in un labirinto - gli esseri umani non possono essere la specie più avanzate sulla terra.
Forse i messaggi erano destinati alle legioni di scarafaggi che abitano gli angoli più bui della nostra vita. Dopo tutto,e' inevitabile che dopo il suicidio dell'umanità a seguito di un olocausto nucleare, gli scarafaggi sarebbero le uniche creature a sopravvivere e abitare la Terra.

Nessun commento :

Posta un commento

Un caffe' e' ben accetto

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...