venerdì 2 novembre 2012

Tecnologia Extratrerrestre nelle Piramidi

Post taken from this link
In un comunicato di stampa, Il capo del Dipartimento di Archeologia dell'Università di El Cairo, il Dr. Ala Shaheen ha dichiarato in un'udienza che intendeva scoprire la verita' sulla teoria che gli extraterrestri aiutarono gli antichi egiziani a costruire la più antica delle piramidi, quella di Giza.

Quando il Sig. Marek Novak, un delegato della Polonia gli chiese se la piramide potesse contenere tecnologia aliena o perfino un Ufo sotto la sua struttura, il Dr. Shaheen,rispose:  "Non posso confermare o negare questa teoria, ma c'è qualcosa dentro la piramide che "non è di questo mondo." 
I delegati alla conferenza sull'architettura dell'antico Egitto rimasero allibiti, tuttavia il Dr. Shaheen si era rifiutato di fornire altri commenti o dettagli sugli ufo e sulle sue precedenti dichiarazioni sugli extraterrestri.
Le antiche scritture egiziane trattano molto spesso di esseri del cielo, dell'apertura del cielo e delle luci brillanti che scesero per insegnare loro la tecnologia e la saggezza.Molte incisioni e simboli ritraggono oggetti o esseri che assomigliano agli UFO ed extraterrestri.  Gli extraterrestri costruirono la gran piramide di Giza?  Le tecniche delle costruzioni durature e solide furono adottate dagli egiziani.  Le leggende antiche egiziane parlano di Tep Zepi.
Si descrive quando gli "dei" del cielo vennero a contatto con la terra facendola emergere dal fango e dell'acqua. Questi Dei volavano attraverso l'aria su delle "barche" e portavano le leggi e la saggezza all'uomo attraverso una dinastia reale di Faraoni. Ovviamente, tutte queste leggende furono abbandonate quando venne il cristianesimo. La chiesa moderna fece in modo che queste credenze diventassero solo un mito.

1 commento :

  1. Sarebbe estremamente interessante se le descrizioni degli esseri contenute in questo scritto fossero basate su documentazioni attendibili. Purtroppo le descrizioni sono basate essenzialmente su raffigurazioni pittoriche esistenti su antichi papiri o su affreschi o in sculture dell'antichità egizia eseguiti da artisti umani e quindi, come era opinione di Platone, potenzialmente false o fallaci dato che i prodotti dell'arte possono essere contaminati dalla fantasia e dall'immaginazione dell'esecutore. Per adesso accontentiamoci ma, forse è meglio così perché creature strane alte quattro o sei metri (come l'ipotetico "mostro di M.ortegliano)
    incuterebbero un tremendo terrore!

    RispondiElimina

Un caffe' e' ben accetto

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...