giovedì 15 novembre 2012

La Tecnologia degli Dei

by Lice Bruno
Se ripassiamo i testi sacri di quasi tutte le religioni del mondo, vedremo come, madri sterili,anziane, perfino vergini,avevano partorito figli destinati a diventare grandi capi, scienziati o leader che avrebbero cambiato la storia, la societa' e la religione. Come è possibile tale miracolo?
Perché la risposta a questo dogma o mistero tanto sperperato per all'uso da parte delle religioni, oppure dobbiamo entrare in altre ipotesi più logiche, benché non meno sorprendenti. In riferimendo al tutoraggio, che diffonde l'idea che i nostri genitori genetici sarebbero venuti dallo spazio e avrebbero propiziato sulla nostra razza. Ci piaccia o no, siamo il risultato di una semina di geni venuti da varie galassie producendo un meticciato molto curioso ed in ogni caso insolito.  Sarebbe questo il modello di vita nell'Universo? Probabilmente. 
Soprattutto se paragoniamo il proprio modello terrestre delle colonie e del meticciato delle nazioni nelle scoperte di altre razze nei diversi continenti. 
"Vidi un pianeta dove l'evoluzione era assolutamente impensabile per l'essere umano.La razza che vi abitava era simile all'uomo, totalmente antropomórfica, con capelli biondi e di corporatura alta e slanciata, e osservava una legge basata sulla Pace, la Giustizia e l'Amore. 
Si trattava di un pianeta dove non c'era la notte, dato che nel suo sistema Solare vi erano due Soli agli estremi dello stesso in maniera che quando sorgeva un Sole, tramontava l'altro,in modo che la vita fosse pervasa dalla luce, tanto fisica come spirituale. Vi era un tempio o una specie di università dove gli scienziati che dirigevano il pianeta studiavano in armonia, producendo un progresso impensabile per l'uomo."
Questa scena,venne riferita ad un bel giovane dai tratti allegri che era stato chiamato ad un'intervista con l'Essere Superiore che in qualche maniera dirigeva il suo destino,e conosceva i misteri dello spirito.
"Figlio mio; dovrai prepararti e studiare la Genetica, la Biologia ed il comportamento delle specie presenti nella Galassia, dato che quando finisce il tuo ciclo tra di noi dovrai reincarnarti sulla Terra."
Il ragazzo,spaventato e contrariato replico':
"Maestro Tanto brutto sono stato che il Consiglio mi punisce con tale destino?" 
L'Essere Superiore rispose:
"Dovresti dire grazie alla Suprema Intelligenza per averti affidato tale compito, dato che oltre ad aiutare gli esseri umani, la tua evoluzione avrà un'accelerazione straordinaria. Ma il pericolo di cadere e di non ritornare nella mia casa, la mia famiglia ed il mio paese è enorme. I maestri ci hanno mostrato la vita sulla Terra ed il suo stato evolutivo che e' tipico del regno animale. Questa razza non pratica nessuna virtù e sono in un processo di annichilimento. Come posso aiutare, senza pericolo di morire nello spirito?" 
"Il consiglio aveva previsto la realizzazzione di una missione in una data precisa e coi mezzi necessari che avrebbe apportato agli uomini un maggiore stato di coscienza. In anticipo ti dirò che morrai nella materia tra gli esseri umani che non accetteranno la tua filosofia, e trascorsi alcuni anni, dopo morto sarai venerato perché quello che hai insegnato loro dara' un frutto meraviglioso tra i giovani che propizieranno un cambiamento." 
La scena, più o meno ricca di dettagli, fornisce l'idea che un essere elevato di un pianeta superiore doveva reincarnarsi tra gli uomini, come fecero gli altri profeti ed inviati, rompendo i dogmi ed atavismi dell'ignoranza della nostra razza, per propiziare una salita evolutiva a conto del suo sacrificio e morte. Attraverso la meditazione era emerso che questo modello si era ripetuto migliaia di volte sul nostro pianeta. Gli Dei,preoccupati per la nostra sorte,avevano progettato un intervento tra di noi, non con le loro imbarcazioni interplanetarie, bensì facendo un supremo sacrificio che pochi o nessuno può capire. 
" La cosa curiosa era il paradosso del tempo, dato che io vedevo dietro il giovane del pianeta varie migliaia di anni e quella reincarnazione stava avvenendo tra noi. Come aveva potuto passare tanto tempo?" 
Lo stesso maestro che lo aveva visto parlare al giovane della visione disse: 
"Lo spazio ed il tempo dei distinti universi non sono uguali e ci sono universi paralleli al vostro che permettono di muoversi nel passato o nel futuro del vostro tempo; tutti gli universi in un presente esistenziale avevano fatto percepire una coscienza superiore che tutto compenetra. " 
"Lo spazio ed il tempo esistono solo se li percepisce la coscienza. Immaginiamo che vicino a te vive un schizofrenico che si crede essere Giulio Cesare. Anche se tu vivi nel XXI secolo, lo schizofrenico vive nel tempo dell'antica Roma e contemporaneamente siete percepiti da colui che si trova nella dimensione astrale. Tu vivi nel tuo spazio e tempo, ma non sei in grado di accedere a quella dimensione. " "Questo giovane che hai visto e che ha preso corpo sul tuo pianeta alcuni anni fa sarà un leader straordinario con una forza inusitata. Per voi sarebbe la reincarnazione di Ercole, il mito della Forza, la nobiltà ed il valore. " "E' un essere forte, deciso e nobile, come aveva annunciato il maestro. Ma la cosa sorprendente era vedere nel suo cervello una specie di lingua di fuoco, o palla di colore rosso che fungeva da trasmettitore con un'astronave che lo seguiva da lontano. Gli esseri umani che vivevano vicino a lui, non potevano vedere né la lingua di fuoco né l'imbarcazione. La vibrazione in un'altra dimensione,tuttavia, faceva da perfetto trasmettitore con gli Dei e di conseguenza gli atti quell'essere, ispirazioni e verbalizzazioni erano controllati dall'astronave.  Come dice il libro sacro, gli eletti saranno tutti contati ed annotati nel libro della vita. Essi saranno i nostri occhi, i nostri uditi e le nostre bocche e faranno il cambiamento desiderato da molto tempo. 
Che tremenda precisione ha il Cosmo o la Suprema Intelligenza per muovere i suoi fanti di carne in accordo con una legge logica da un altro spazio e tempo! 
Gli"dei" hanno un forte controllo su di noi al margine della nostra ignoranza che non può vedere dove vedono gli occhi dello spirito e che non puo' ascoltare i suoni dell'anima. Realmente la tecnologia degli Dei è assolutamente allucinante e va oltre la comprensione umana. La percezione della maggioranza dei mortali non va oltre i sensi corporali. Dovremmo sviluppare una visione psichica ed un super-intelligenza per comprendere che una Legge Suprema assolutamente precisa può fare incarnare un essere da un'altra galassia su un minuscolo pianeta, attraverso l'allineamento planetario che avviene ogni 5.000 anni. 
Sarebbe allucinante oltrepassare lo spazio e il tempo dei diversi universi e mobilitare tutta una logica infinita affinché in una determinata data nasca un essere che a sua volta sara' vincolato ad un futuro e ad alcune azioni predestinate dalla Suprema Intelligenza. 
Risulta straordinario vedere che tutto sta scritto in anticipo e che noi mortali interpretiamo solo la parte incosciente come in un'opera teatrale alla quale siamo stati invitati senza sapere il perché. 
Lice Bruno

1 commento :

  1. infatti la cosa è reale, lo vivo sulla mia pelle, io sono un'avatar del dio gARUDA, ne porto i glifi sul mio corpo. da piccolo vidi tante razze aliene, in sogno ( sogni lucidi) che mi dissero che mi sarebbero state affidate delle " leggi" spirituali- cosmiche e si presentarono come gli dei di kartum... io a dieci anni mica sapevo cos'era kartum... ma me lo ricordavo sempre.. poi negli anni novanta, guardo in una grande biblioteca e cerco kartum o cartum , ma niente... poi, con l'avvento del computer provai in tutti i modi kartoum e nulla e poi trovai che KHARTOUM è l'odierna capitale della nubia e l'antica MEROE o KUSH, dove erano adorate delle DEE ( tre, come nel mio sogno) ed un DIO FELINOIDE Apedemak. Tutto il quadro mi si chiarì. lessi la storia di meroe ( merope è anche una stella importantissima delle pleiadi), e capii che le leggi che le trè Dee mi dettero erano i glifi del toroide e dell'equilibrio vettoriale o matrice isotropica vettoriale scoperte da HASSIM HARAMAIN da poco... Naturalmente gli alieni si sono fatti a pezzi per convincermi a scrivere le loro canalizzazioni, che ho, grazie al loro aiuto amplificato con lo studio approfondito del BAGUA del TAO TE CHING del maestro taoista LAO TZE.. ora sò tutti i segreti di quelle due parti del cosmo.. ma non c'è un'editore interessato accidenti... se qualcuno di voi conosce qualcuno interessato a pubblicarmi il lavoro,( sono trè libri che senò alla mia morte andranno perduti) mi faccia sapere al mio numero di cell: 3663199868 o alla mia e mail , che è: francescoangius@libero.it io abito in costa smeralda e se passate dalle mie parti fatemi uno squillo e ne parleremo di persona.

    RispondiElimina

Un caffe' e' ben accetto

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...