domenica 8 gennaio 2017

Il segreto passato dell'Antartide

Antarctica
Che cosa si ottiene quando si mescolano le immagini delle antiche piramidi scoperte in Antartide con quelle disseminate in varie parti del mondo? Come spiegare i dati cartografici emersi da una mappa disegnata molto tempo prima della nascita di Cristo la quale raffigura dettagliatamente l'Antartide prima ancora che venisse ricoperto da uno spesso strato di ghiaccio? A cosa alludono i racconti di mitici giganti che migliaia di anni fa avrebbero scavato gigantesche caverne che si snoderebbero fino all'isola di Malta presumibilmente avvalendosi di una tecnologia particolarmente avanzata? 
E poi, si tratta solo di una coincidenza l'ossessione dei nazisti di Hitler per l'Antartide che durante la seconda guerra mondiale furono incaricati di allestire delle segrete basi militari ? E perché non includere la Marina degli Stati Uniti che sviluppò un segreto del programma meglio conosciuto operazione highjump attraverso il quale furono dislocati nell'Antartide quasi 5000 militari degli Stati Uniti insieme a tutte le risorse disponibili della Marina comandata dall'ammiraglio Richard Byrd, il capo delle operazioni navali nel continente antartico? Una breve storia dell'Antartide fornisce in modo adeguato uno sfondo contestuale con il quale una prospettiva più chiara sul nostro dilemma attuale può essere meglio compreso. Studi recenti rivelano che l'Antartide, l'India e l'Africa, una volta facevano parte del supercontinente Gondwana fino a quando non si separarono circa 80 milioni di anni fa. 
In quel lontano periodo, l'Antartide brulicava di vita sia animale che vegetale e il paesaggio era in gran parte pianeggiante e delimitato da un lento fiume lungo il quale si erano sviluppate comunità di ominidi per nulla riconducibili all'Homo Sapiens. Tutto questo interesse per l'Antartide potrebbe essere motivato da qualcosa di molto più profondo e sconvolgente di cui l'umanità continua ad essere tenuta all'oscuro? Sempre più indiscrezioni sembrano far presagire che qualcosa di epocale starebbe per venire alla luce le cui conseguenze potrebbero determinarne una completa rivisitazione della storia del genere umano così come ci è stata tramandata dai libri di testo. Quali millenari segreti potrebbero venire alla luce qualora quegli spessi strati di ghiaccio dovessero collassare e rivelare antiche strutture artificiali edificate ancor prima della comparsa del genere umano? Lo scioglimento dei ghiacci antartici potrebbe far emergere i resti di antiche civiltà riconducibili a quella di Atlantide i cui rappresentanti erano quelli che noi chiamiamo i profughi marziani giunti sulla Terra a seguito di devastanti cataclismi cosmici. Ovviamente queste sono solo delle supposizioni formulate senza tener conto di alcun fondamento scientifico.

Nessun commento :

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...