mercoledì 4 maggio 2016

La città perduta di Percy Fawcett

Percy Fawcett
Josh Bernstein un esploratore, conduttore, autore televisivo ed "esperto di sopravvivenza" statunitense, conosciuto come presentatore di Digging for the Truth, programma andato in onda su History Channel per quattro stagioni, di cui tre con Josh Bernstein esamina alcuni misteri che circondano il polmone verde del nostro pianeta, l'Amazzonia.
Sappiamo che, secondo la leggenda, grandi quantità di oro sarebbero state nascoste in questa regione conosciuta da molti come El Dorado. 
Nonostante le numerose leggende circa l'esistenza di enormi quantità di materiale giallo, ad oggi, non è mai stata trovata traccia che ne potesse avvalorare il mito. Percy Fawcett era convinto che l'El Dorado esistesse veramente da qualche parte dell'Amazzonia ed è per questo motivo che dedico' gran parte della sua vita nel cercare questo mondo perduto. 
In effetti, ha trascorso più di trenta anni nel cercare quest'ipotetica città fantastica.In epoche più moderne, Josh Bernstein ha voluto ripercorrere il suo avventuroso cammino recandosi a Manaus, nel cuore della foresta pluviale per scoprire qualcosa di più sulla città d'oro . 
Si tratta di un sito archeologico che è stato oggetto di numerosi scavi a seguito dei quali sono state fatte delle interessanti scoperte. Gli antichi reperti venuti alla luce erano dei pregiati frammenti di ceramica il che lasciava intendere che Il sito era stato abitato dall'uomo rafforzando le convinzioni del ricercatore secondo le quali la città perduta potrebbe essere realmente esistita. 
Percy Fawcett non si era quindi sbagliato per cui alla luce delle recenti scoperte non si può escludere la possibilità che un giorno gli archeologi possano imbattersi  veramente con i resti dell'antica città di El Dorado. Purtroppo, il conduttore non è riuscito a portare a termine la sua ricerca, nonostante i suoi numerosi tentativi infruttuosi. Diverse leggende circolano ancora sul famoso esploratore che secondo alcuni, avrebbe trovato moglie in una tribù amazzonica presso la quale si stabilì rifiutandosi di tornare alla civiltà. Altri sostengono che l'avventuriero potrebbe essere caduto vittima di un imboscata o catturato da una delle tante tribù presso le quali si praticava il taglio e la miniaturizzazione delle teste umane.
mystere-tv.com

Nessun commento :

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...