mercoledì 15 luglio 2015

Ricercatori scoprono un oceano di 644 chilometri sotto la superficie del nostro pianeta


aghata map
Chi non ricorda tutti quei film di fantascienza e libri di Jules Verne, come "Viaggio al centro della Terra"? A quanto pare non era tutto frutto della sua fervida fantasia visto che effettivamente sotto i nostri piedi si potrebbe nascondere qualcosa di sconosciuto .
Forse sotto la crosta terrestre c'è dell'acqua? 
Qualora ciò venisse avvalorato dagli scienziati allora c'è da chiedersi: potrebbe esistere nel sottosuolo una qualche forma di vita diversa dalla nostra? Forse non come lo conosciamo, ma in un modo completamente diverso.
Dopo decenni trascorsi nel teorizzare e discutere una tale possibilità, gli scienziati riferiscono di aver scoperto finalmente un grande oceano all'interno del mantello della Terra, giungendo alla conclusione che si tratta di un grande "serbatoio" d'acqua che potrebbe riempire per tre volte gli oceani della Terra 
Questa incredibile scoperta suggerisce che l'acqua superficiale del pianeta sarebbe sgorgata dalle profondita' della Terra, come parte di un "ciclo idrico completo del pianeta" e non come postulato dalla teoria dominante secondo la quale l'acqua è arrivata sulla Terra attraverso le comete ghiacciate che per milioni di anni hanno bersagliato il nostro pianeta.
Ancora oggi gli scienziati hanno ancora molto da imparare sulla composizione del nostro pianeta.E più riescono a capire, e più precisamente saranno in grado di fare previsioni per quanto riguarda i cambiamenti climatici, visto che tutto quanto di cui sopra è strettamente legato all'attività tettonica che vibra incessantemente sotto i nostri piedi.
Questo studio è stato eseguito da alcuni scienziati e ricercatori di geofisica degli Stati Uniti e Canada che hanno utilizzato i dati ottenuti dal USArray- che è un insieme di centinaia di sismometri situati in tutto il Stati Uniti per "ascoltare" i movimenti del mantello terrestre e il suo nucleo. 
I ricercatori ritengono che l'acqua sulla Terra sarebbe emersa dopo essere stata "spinta" in superficie grazie alla attività geologica. Un articolo pubblicato sulla rivista "Nature", afferma che i ricercatori hanno trovato un piccolo diamante che indica l'esistenza di un vasto serbatoio d'acqua sotto il mantello della Terra, a circa 600 km sotto i nostri piedi. 
Secondo l'autore principale dello studio Graham Pearson, membro dell 'Università di Alberta, in Canada, "Questo fornisce forti conferme che ci sono punti intrisi d'acqua in profondità e all'interno della Terra". 
"La zona di transizione può contenere l'acqua di tutti gli oceani messi insieme", ha dichiarato Pearson. "Uno dei motivi per cui la Terra è un pianeta dinamico, è la presenza di acqua nel suo interno"A questo punto perché escludere la possibilità che altre forme di vita non possano nascondersi sotto i nostri piedi, visto che l'acqua è l'elemento base per il loro sviluppo? 
Fonte di riferimento: disclose.tv

Nessun commento :

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...