martedì 21 luglio 2015

Cosa si nasconde sotto il Triangolo del Drago?

 
La leggenda narra di un enorme drago che vive sotto l'acqua, il quale di tanto in tanto emerge accompagnato da un rumore sinistro e da misteriose luci che appaiono improvvisamente all'orizzonte. Si tratta di un fenomeno che i pescatori giapponesi ad ovest dell'isola hanno vissuto per migliaia di anni, e che li ha portati a battezzare quella parte del Pacifico come "Mare del Diavolo".
Questi giganteschi monoliti che si trovano sotto l'acqua sono forse correlati
con gli strani fenomeni che i pescatori hanno riportato nel corso di centinaia di anni?
A quanto pare, le barche da pesca sono state quelle che hanno subito un gran numero di incidenti inspiegabili.
Come nel Triangolo delle Bermuda, le bussole impazziscono e le condizioni meteorologiche cambiano rapidamente passando da un'assoluta tranquillità a una tempesta di proporzioni gigantesche. Come il famoso triangolo delle Bermuda, il Triangolo del Drago si trova appena sopra l'equatore alla stessa latitudine dell'altro famoso triangolo all'interno del quale si nasconderebbero i resti di antiche civiltà scomparse. 
Parlare di qualcosa di importante che potrebbe celarsi da molto tempo sotto la superficie dell'acqua potrebbe risultare scomodo per alcuni ricercatori particolarmente poco propensi nell'accettare l'idea che una civiltà di cui non siamo a conoscenza potrebbe aver popolato una parte di quel continente sprofondato in mare milioni di anni fa.
Misteriose luci, sparizioni inspiegabili, portano alcuni ricercatori a parlare di esseri provenienti da altri pianeti, che come nel Triangolo delle Bermuda, avrebbero allestito delle basi sottomarine. La spiegazione ufficiale è che le sparizioni di navi che sembravano moltiplicarsi negli anni '40 durante la Seconda Guerra Mondiale, aveva più a che fare con il cattivo tempo che imperversava nella zona. 
Alcune strutture megalitiche individuate sui fondali marini suggeriscono delle meraviglie che non sono state adeguatamente illustrate. 
I segreti della Terra, e il suo passato meriterebbe un po ' piu ' di attenzione. Troppe coincidenze, troppi fenomeni inspiegabili si sono concentrati in un unico luogo.
Fonte di riferimento:enigmasmisteriososeinexplicables

Nessun commento :

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...