domenica 30 novembre 2014

Antiche raffigurazioni Ufo incise su pietra 5000 anni fa

ovni
Nel 1982, l'americano Russell Burrows ha scoperto alcune pietre strane nello Stato dell'Illinois,Stati Uniti. Queste pietre incise provengono da un sistema di tunnel sotterranei.
Il Disco di Festo e altri scritti enigmatici .

Le rappresentazioni in esse contenute, ricordano varie culture che hanno vissuto sulla Terra. Altri tesori sono ancora nascosti nella grotta. Sarcofagi, cadaveri mummificati e oggetti mortuari rivestiti d'oro massiccio. 
Ma finora, Burrows si rifiuta ostinatamente di mostrare la posizione esatta della grottaall’interno della quale sono stati scoperti queste strane pietre. Tuttavia, i ricercatori sono stati in grado di individuare questo luogo segreto grazie al metal detector e radar a terra. Come al solito gli scettici sostengono la tesi di una truffa. Se cosi’ non fosse questa potrebbe essere considerata una scoperta archeologica spettacolare? Molte civiltà perdute hanno usato sistemi di scrittura che ancora non siamo stati in grado di decifrare . Le traduzioni del famoso Disco di Festo sono ancora insoddisfacenti e quindi lo possiamo considerare uno degli oggetti più enigmatici della civiltà minoica.


Inoltre rimangono inspiegabile i 160 segni che caratterizzano la scrittura antica dell'isola di Pasqua"Rongorongo" dell'Isola di Pasqua. 
La cosa strana e’ questi segni sono identici ai caratteri della civiltà di Harappa una civiltà della valle dell'Indo che si colloca tra le più antiche civiltà del mondo, insieme a quelle della Mesopotamia e dell'antico Egitto, caratterizzate dallo sviluppo dell'agricoltura, dall'urbanizzazione e dall'uso della scrittura
Lo sviluppo urbano è più precoce in Egitto e Mesopotamia, ma la civiltà dell'Indo conobbe una maggiore estensione geografica (attuale Pakistan e India occidentale). Inoltre in in America sono state scoperte delle pietre le cui strane cui incisioni risalgono a oltre 5000 anni fa.
Le iscrizioni rappresentano delle rune caratterizzate da misteriosi caratteri dell'alfabeto che veniva usato dai Vichinghi e di altri popoli germanici gia’ dal secondo al 15 ° secolo dC . Alcune rune assomigliano vagamente alla lettere nel nostro alfabeto; altri sembrano più dei simboli. 
Tutti simboli avevano un significato particolareper i Vichinghi, che li hanno scolpiti sulle cosiddette pietre runiche e grandi monumenti che onorano la memoria ed i nomi leggendari della storia antica norvegese.
Tutte queste antiche incisioni non sono mai state tradotte compreso le tavole di pietra di Oaxaca, in Messico che si presume essere state incise utilizzando un tipo di scrittura simile al cinese antico e l'ebraico. Molte altre misteriose pietre nere scoperte in Colombia mostrano alcune incisioni sconosciute alcune delle quali facevano parte della collezione di padre Crespi che all’epoca stava cercando di decifrare alcuni simboli che sembravano rappresentare un alfabeto alieno. Cosa possiamo imparare da questi testi antichi, se solo potessimo capire? 

Nessun commento :

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...