giovedì 30 gennaio 2014

Il messaggio di ISIS

"Io, ISIS, amante dei misteri della Natura, parlo a voi. Voi, novizi che cercate di passare attraverso le porte di iniziazione, e tu, laico che leggi con curiosità; calma il tuo spirito, libera la mente e calma le tue emozioni.
Allontanati dai rumori del mondo che ti circonda e cerca riparo sotto il manto di te stesso così potrai varcare la soglia che conduce alla dimora dei maghi senza tempo. Per un istante getta via i tuoi pregiudizi e il tuo egoismo; fuggi dal personalismo e dalla temerarietà, analizza cio' che ti sta' intorno con occhi sereni. Non temi alcunché, ma te stesso, non ne dubito, ma quello che hai analizzato superficialmente, non verra' rinnegato dai tuoi pensieri futuri. Separa te stesso dalla moltitudine che oscura le tue idee; cerca di essere te stesso e pensa con la tua testa, non limitarti. Cerchi le meraviglie, e  candidato all'iniziazione, non guardi in lontananza. Raccogli  tutte le energie dentro di te. Dimenticati da dove vieni. Non piangere per Dio, Allah o Gesù. 
Quello che cerchi è proprio dove sei in questo momento.Smettila di guardare verso l'esterno e seppellisci  profondamente la vista dentro di te. Amplifica le tue percezioni, affina i sensi, perche' al centro del tuo essere ci sei solo tu, il tuo "io", la tua vera essenza, la verità dietro le bugie, l'energia immortale che dà vita alla creta. Guarda con devozione e riverenza, perché c'è la luce. Quella luce che ti acceca è Dio stesso. Ascoltalo.
Ma fai attenzione! Non è possibile contemplare Dio faccia a faccia senza morire. Sei disposto a continuare? Io,ISIS, posso concederti un grande dono. Ti offro la morte! Non tremare, questa morte è il dono degli immortali, è il dono della fenice che gloriosamente rinasce dalle proprie ceneri. Per essere, non devi sembrare quello che vorresti essere perche'per nascere e per essere bisogna prima morire. Se raggiungi questo obiettivo, ti sara' consentito di nascere due volte.Non disprezzare la mia offerta, considerala attentamente. E 'meglio morire subito che vivere in attesa della morte.  Se rifiuti la mia offerta non credere di continuare il tuo percorso illeso . Al contrario, tutte le strade portano a me. Se mi ignori sarai  come un orfano che non conosce i suoi genitori. Hai solo due strade: o ti divoro o ti unisci a me. La scelta dipende da te".
di John Baines  ©

Nessun commento :

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...