sabato 27 luglio 2013

Una conoscenza preistorica basata su frequenze sonore?

Gli antichi avrebbero creato strutture monumentali in grado di alterare il suono e la mente, affermano i ricercatoriI a seguito dei risultati di una recente ricerca i quali suggeriscono che nell'antichità, le tracce di costruttori di strutture monumentali si trovano in luoghi diversi come l'Irlanda, Malta, a sud della Turchia e Perù le quali hanno tutte una propria caratteristica in comune - potrebbero essere state specificamente progettate per pilotare e manipolare il suono per produrre determinati effetti sensoriali.
Inside the Hal Saflieni Hypogeum, Malte, Wikimedia Commons.

 The Circular Plaza at Chavín de Huántar, CyArk, Wikimedia Commons.
Iniziato nel 2008, un recente studio sugli enormi complessi di strutture di pietra risalenti a 6.000 anni fa, come l'Ipogeo di Hal Saflieni, sull'isola di Malta,avrebbe prodotto risultati rivelatrici .
Come le strutture connesse con i templi preistorici di Malta, questa struttura dispone di corridoi e sale curve. Questa struttura è unica in quanto è sotterranea, creata attraverso la rimozione di circa 2.000 tonnellate di pietre scolpite con martelli rudimentali e picconi ricavati dalle corna di animali.
Parlando a voce bassa tra queste mura si creano strani echi e riverberi, udibili chiaramente in alcune zone dei tre livelli della struttura.
Gli scienziati suggeriscono che certe frequenze emesse da alcune vibrazioni sonore verrebbero create quando il suono viene emesso dal all'interno di queste mura le quali sarebbero in grado di alterare le funzioni del cervello umano. L'attività cerebrale regionale di un numero di volontari sani è stata monitorata da EEG attraverso l' esposizione a diverse frequenze provocate da vibrazioni sonore", ha dichiarato Linda Eneix, un esperta degli antichi templi di Malta. I risultati indicato che a 110 Hz, i modelli di attività nella corteccia prefrontale indicano che essa verrebbe bruscamente modificata, provocando una temporanea disattivazione del centro linguaggio e uno spostamento dal lato sinistro al lato destro della capacita' di elaborazione emotiva e creatività.
Questa alterazione non avverrebbe a 90 Hz o 130 Hz.
Oltre a stimolare il loro lato più creativo, sembra che il tono della frequenza di risonanza di 110 Hz o 111 sarebbe in grado di influenzare un'area del cervello che gli scienziati bio-comportamentali credono essere correlata con l'umore,il comportamento, l'empatia.
Le persone che hanno trascorso del tempo in un ambiente del genere e in condizioni tali da ascoltare una bassa voce maschile che canta in un rituale o anche attraverso la semplice comunicazione, sarebbero state esposte a vibrazioni che potrebbero aver avuto un impatto sul loro modo di pensare.
I ricercatori dell'Università di Malta hanno confermato i risultati di uno studio in corso. Ma l'Ipogeo non è solo conosciuto per i suoi effetti sonori speciali.
Uno studio condotto nel 1994 da un consorzio di Princeton University aveva scoperto che il comportamento acustico delle camere situate negli antichi siti megalitici come Newgrange in Irlanda e Wayland Smithy in Inghilterra è stato caratterizzato dalla continua forte risonanza, o onde stazionarie "in un range di frequenza tra 90 Hz e 120 Hz".  Quando ciò accade, ha riferito Eneix,ciò che solitamente intendiamo verrebbe misteriosamente distorto. Le caratteristiche esatte di questo comportamento variano a seconda delle dimensioni della stanza e la qualità della pietra. Andando più indietro nel tempo,il sito di Göbekli Tepe nella Turchia meridionale risalente a 12.000 anni fa, ci fornisce un esempio di questa alterazione sonora.
Il sito venne costruita da cacciatori-raccoglitori ed è considerato da molti scienziati essere situato nella zona di transizione tra il primo sviluppo del settore agricolo e l'allevamento del bestiame.
Situato su una collina, si compone di 20 strutture di pietra rotonde che sono state sepolte. Queste strutture erano caratterizzate da forme massicce e pilastri a forma di T intagliati nel calcare.

Nessun commento :

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...