sabato 27 aprile 2013

Le connessioni nascoste tra il Vaticano, il nuovo papa, l'anticristo e gli alieni

Gli insoliti fenomeni naturali che si sono verificati nel mondo, la tempesta distruttiva che ha colpito New York, il devastante terremoto in Giappone che come conseuenza ha provocato il disastro nucleare nel 2011 per via dello tsunami, il meteorite che si è schiantato in Russia e la recente rinuncia di Papa Benedetto XVI sono solo alcuni segni che molti sostengono essere correlati con oscure profezie che preannunciano imminenti disastri.

Lo stesso autore Thomas Horn (riconosciuto a livello internazionale come docente, conduttore radiofonico e autore di numerosi bestseller) prevedeva un paio di mesi fa, nel suo libro "Petrus Romanus: Il Papa Finale è qui," la caduta di Papa Benedetto XVI e la profezia dell'ultimo papa, "Pietro il Romano", il cui regno sarebbe finito con la distruzione di Roma. La lista dei papi profetizzati da S. Malachia ha inizio con la "grande apostasia", seguita dalla "grande tribolazione", e spiana la strada per gli sviluppi apocalittici imminenti.
Ciò comporterà l'arrivo del falso profeta, che secondo il libro dell'Apocalisse,le comunità religiose del mondo lo abbraccieranno come un leader politico noto come l'Anticristo.Ma al di là delle profezie, Thomas Horn sostiene che la nuova chiesa avrà un ruolo molto importante nella divulgazione extraterrestre. Quali connessioni esistono tra la recente rinuncia del Papa, l'Anticristo e gli alieni?
Estratto dal libro "Petrus Romanus: Il Papa Finale è qui"
"Per più di 800 anni gli studiosi hanno sottolineato l'arrivo di un periodo buio che avrebbe a che fare con" l'ultimo Papa ".
La Profezia di San Malachia (Profezia dei Papi), è una di una lista di versetti che predicono ciascuno l'avvento dei papi, da Papa Celestino II all'arrivo dell'ultimo papa, "Pietro il Romano", il cui regno si concluderà con la distruzione di Roma. Pubblicate per la prima volta nel 1595, le profezie sono state attribuite a San Malachia da uno storico benedettino di nome Arnold de Wyon, che le aveva trascritte nel suo libro Lignum Vitae.
La tradizione vuole che Malachia era stato chiamato a Roma da Papa Innocenzo II, e in quell'occasione avrebbe avuto una visione dei futuri papi, tra cui l'ultimo,a seguito della quale avrebbe scritto una serie di frasi criptiche. Secondo la profezia, il papa successivo (seguendo Benedetto XVI) sarebbe il pontefice finale, Petrus Romanus o Pietro il Romano.
L'idea che con il papa successivo annunciato nella lista di Malachia potrebbe avere inizio la "grande apostasia", seguita dalla "grande tribolazione" e gli imminenti sviluppi apocalittici, non viene accettata da molti cattolici. Questo evento porterà la venuta di un falso profeta, che secondo il libro dell'Apocalisse, le comunità religiose del mondo lo accetteranno come un leader politico noto come l'Anticristo.
Nel corso della storia, molti sacerdoti cattolici sarebbero deceduti solo per aver predetto che questo pericolo inevitabile si sarebbe infiltrato tra le fila del cattolicesimo a seguito dell'influenza di società segrete di ispirazione satanica "Illuminati- massonica".
Questi sacerdoti sostenevano di essere a conoscenza di societa' segrete e di occulte élite di potere multinazionale strutturate gerarchicamente che operavano dietro la politica attraverso pratiche soprannaturali e macchinazioni globali. All'interno di queste società segrete si erano infiltrati falsi e sinistri cattolici che cercavano di convincere che la Romana Chiesa Cattolica rappresentava un sesto della popolazione mondiale e più della metà di tutti i cristiani,per cui era indispensabile esercitare il controllo sui futuri eventi globali in materia di chiesa - Stato rispettando di un piano diabolico chiamato "Alta Vendita", che avrebbe assunto il controllo del papato e aiutato il Falso Profeta a ingannare fedeli del mondo (tra cui i cattolici) in modo da indottrinarli nell' adorazione dell'Anticristo. Il dottor Michael Lago sulla copertina di questo rapporto senza precedenti evidenziava che molti cattolici e studiosi evangelici aspettavano e temevano questo momento da secoli.
Contatto Extraterrestre
Secondo questa profezia, il prossimo papa sarà un falso profeta che porterà le comunità religiose di tutto il mondo ad abbracciare un leader politico noto come l'Anticristo. Ma le spiegazioni di Thomas Horn andavano molto oltre, sostenendo che la nuova ristrutturazione della Chiesa cattolica avrebbe avuto un ruolo più attivo nella divulgazione della realtà extraterrestre. Come spiegato nell'articolo "connessioni segrete tra il Vaticano e gli Alieni" il Vaticano sta progettando un ruolo molto importante nella divulgazione extraterrestre.
Molti esperti affermano che dopo gli eventi apocalittici (tempeste solari, grandi disordini sociali, il caos economico, ecc ...) il sostegno offerto da esseri extraterrestri avra' un ruolo importante per riportare l'ordine in modo da farci credere che il loro intervento mira alla salvezza del genere umano dal "caos assoluto" e convincerci che "sono nostri fratelli ". Questa nuova situazione, ha indotto il Vaticano a rivedere la religione come la conosciamo e ristrutturarla completamente nel corso degli anni.

Nessun commento :

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...