mercoledì 2 gennaio 2013

PRAVDA: Trovato cimitero di Giganti in Africa Centrale

Post taken from this link
Un team di antropologi hanno trovato una sepoltura misteriosa nella giungla vicino alla città di Kigali Ruanda (Africa Centrale). I resti appartengono a creature gigantesche che hanno poca somiglianza con gli esseri umani.
Il responsabile del gruppo di ricerca ritiene che potrebbero essere i visitatori provenienti da un altro pianeta, che successivamente sono morti a causa di una catastrofe.Secondo gli scienziati, sono stati sepolti almeno 500 anni fa.
In un primo momento, i ricercatori pensavano di essersi imbattuti nei resti di antichi insediamenti, ma nessun segno di vita umana sono stati trovati nelle vicinanze.Nelle 40 fosse comuni vi erano circa 200 corpi, tutti perfettamente conservati. Le creature erano alte circa 7 metri. Le loro teste erano sproporzionatamente grandi e non avevano, naso, bocca o gli occhi.
Gli antropologi ritengono che le creature erano membri di un atterraggio alieno, probabilmente distrutte da un virus terrestre a cui non avevano difese immunitarie. Tuttavia, nessuna traccia di atterraggio della navicella o dei suoi frammenti sono stati scoperti.Questa non è la prima scoperta del genere.
Nell'estate del 1937 un gruppo di scienziati cinesi guidati dal professor Chi nelle grotte del Monte Bayan-Kara-Ula hanno trovato scheletri con teste troppo grandi e corpi gracili. Nelle vicinanze vi erano 176 lastre di pietra al centro delle quali vi era un foro da cui partiva una scanalatura a spirale lungo il perimetro con alcuni caratteri sconosciuti. Inoltre, sulle pareti della grotta sono state coperte delle immagini del sole che sorge, la luna e le stelle, con molti dipinti di piccoli oggetti che si avvicinano lentamente verso le montagne e la superficie della terra.
Gli esperti nel decifrare gli antichi caratteri sono stati interdetti per due decenni per la divulgazione delle spirali segrete della grotta di Bayan-Kara-Ula. Infine, il professore Zum Umniu della Beijing University aveva decifrato diverse iscrizioni .
Le lettere scanalate narrano che circa 12 mila anni fa alcuni oggetti volanti si sono schiantati in queste montagne e gli archeologi cinesi avrvano trovato alcune me parte dei popoli che vivevano nelle grotte delle montane di Bayan Kara-Ula.
Un cadavere di un altro "straniero" era stato trovato da speleologi turchi.
Una mummia dell'era glaciale stava riposando in un sarcofago di materiale cristallino. L'altezza della creatura umanoide di sesso maschile era di non oltre 1 metro 20 centimetri, la cui pelle era di colore verde chiaro, e aveva grandi ali trasparenti sui suoi fianchi. Secondo i ricercatori, nonostante l'aspetto insolito, la creatura sembrava più una persona piuttosto che un animale. Il suo naso, labbra, orecchie, mani, piedi, unghie, erano molto simili a quelle umane. Solo i suoi occhi erano molto diversi, tre volte più grandi di quelle di un essere umano, e incolori, come gli occhi di rettile. Non molto tempo fa in una delle antiche tombe egizie è stata trovata una mummia di un uomo alto 2, 5 metri. Non aveva il naso o le orecchie, e la sua bocca era molto ampia e non aveva la lingua.
Secondo l'archeologo Gaston de Villars, l'età della mummia era di circa 4 mila anni. La mummia e' stata sepolta come un nobile egiziano e mummificata con attenzione e circondata da oggetti domestici, cibo e artefatti progettati per l'aldilà. Tuttavia, come si è scoperto, non tutti gli oggetti intorno alla mummia appartengono alla cultura egizia o addirittura della Terra.
Ad esempio, tra i reperti è stato scoperto un disco rotondo in metallo lucido ricoperto di strani personaggi, che indossano un costume di metallo con i resti di qualcosa di simile a scarpe di plastica, e tavolette di pietra ricoperte di immagini di stelle, pianeti e macchine strane.
Il Santuario dove è stata trovata la strana mummia ha qualche cosa d'insolito. La sepoltura è stata fatta da un materiale sconosciuto nell'antichità. La pietra è stata letteralmente scavata nella roccia in modo che le pareti erano lisce, come marmo lucido. Sembrava come se fosse stato tagliata da un laser.
Tra l'altro, la superficie della pietra è stata fusa. La tomba è stata decorata con una sostanza simile al piombo. Tuttavia, la teoria "aliena" non è l'unica. Secondo alcuni ricercatori, i "giganti" e "nani" potrebbe essere un ramo dell'umanità che una volta vivevano sulla Terra, ma per qualche motivo si sono estinti.

5 commenti :

  1. sono scheletri di nefilim,i figli degli angeli caduti dopo la ribellione scacciati sulla terra e successivamente si accoppiarono con le figlie degli uomini
    tutto qui!!
    i resti degli scheletri risalgono all'alluvione
    di 40 giorni ininterrotti di pioggia,ove noe' fece quel che dovette fare salvando una coppia per ogni specie di animali terrestri
    non esiste alcun tipo di entita' extraterrestre se non angeli,sia proventi dalla luce,che angeli caduti sulla terra,demoni di terra e di mare(sirene etritoni) stop
    tutto il resto e' leggenda,fantasia degli umani e della scienza creata dagli umani. Stop

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo ! Consiglio una lettura breve che getta luce sul mistero UFO ed Extraterrestri : "Extraterrestri, le radici occulte di un mito moderno " di Enzo Pennetta e G.Marletta-
      Gli UFO sono esseri parafisici diun altra dimensione, inferica. Si tratta di un inganno del maligno per irretire l' umanità e allontanarla dalla fede

      Elimina
  2. Heya i'm for the first time here. I came across this board and I to find It really helpful & it helped me out much. I'm hoping to provide one thing back and aid others
    such as you helped me.

    Also visit my website: home cellulite treatment

    RispondiElimina
  3. la scienza fantasia??? ma va a farti molestare dal prete ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. LA MAMMA DEGLI SCEMI E' SEMPRE INCINTA.......6 UN POVERO IGNORANTE SENZA ALTERNATIVA...................

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...