giovedì 29 novembre 2012

Reptilian Conspiracy

di José García Post taken from this link
La "caduta" è la storia della presa del potere da parte degli esseri rettiliani, quando la Terra intera appariva come Eden. Ciò era avvenuto 309882 anni fa, secondo il metodo della lineare stima del "tempo". La vera identità del "serpente" dell'Eden è legata alla venuta di esseri rettiliani.

L'evento indicato come il morso del frutto dell '"Albero della Conoscenza del Bene e del Male" sarebbe una figura allegorica che descrive un processo di attuazione di limitazioni cognitive con mezzi genetici. La struttura del nucleo del DNA è un enzima associato con l'elemento del carbonio. Attraverso l'uso di intense onde luminose era possibile cancellare i primi dieci filamenti del DNA umano, che veniva praticamente vaporizzato. Di conseguenza vi furono una serie di cambiamenti morfologici, tra cui lo sviluppo del "cervello rettiliano" o cervelletto. La propensione verso alcune manifestazioni come la gelosia sarebbe stata impiantata artificialmente,che viene descritta anche nel racconto biblico come il "marchio" di Caino.  Esseri rettiliani avevano apportato alterazioni genetiche al genere umano, al fine di consolidare la propria posizione di dominio all'interno della cosmica gerarchia dei Rettiliani. I rettiliani avrebbero attaccato il sistema di Lyra, dove vi fu la prima colonia di umani nell'universo che in seguito furono costretti a disperdersi nello spazio e popolare altri mondi. 
Questi esseri si stabilirono sulla terra, presumebilmente nella regione di Lemuria 
TEORIE.
Nei primi anni Ottanta, una serie di libri proponevano una nuova visione della creazione umana. Le idee, in cui si dimostrava che non siamo mai stati soli nel universo, erano che la nostra evoluzione sarebbe stata guidata per mano da alcuni soggetti che intendevano creare per noi un motivo, ancora oggi sconosciuto.  Il famoso astroarcheologo Zecharia Sitchin afferma di aver tradotto delle tavolette sumere che facevano riferimento a una razza aliena che aveva creato l'uomo costringendoli a lavorare come schiavi nelle loro miniere in Africa. Questa esseri erano chiamati Anunnaki o Abbennakki, e si ipotizza che il popolo della "testa nera" dei Sumeri fosse stato creato da questi esseri, mescolando le essenze della vita di un uomo con la bestia, ottenendo una scimmia creatura simile alla bestia. 
Il popolo della "testa nera" era stato considerato come schiavo nella gerarchia sumerica. Le tavolette sumere si riferiscono ai "testa nera" come esseri creati in una regione geografica denominata 'AB.ZU.', che presumebilmente si trovava nell'Africa occidentale. La regalità era costituita da una combinazione di "Draghi" ed esseri umani, che erano discendenti diretti del dio del sole, Shamhash.  Gli Anunnaki erano descritti come 23 divinità del pantheon sumero, tra cui Enlil (signore dei venti) e Enki (signore della terra). 
Questi dèi solari sono stati chiamati 'Sir', o Draghi, in babilonese. Inoltre, la parola, 'Sir',apparentemente significa 'serpentone' in sanscrito è il 'Sarpa' la parola, che descrive anche gli "Dei gragones" che avevano creato e stabilito la cultura dravidica. Secondo Sitchin, gli Annunaki probabilmente esistono ancora in un altro piano di esistenza, e sarebbero in grado di influenzare l'umanità. 
Si dice che questa razza potrebbe essere costituita da anfibi, rettili umanoidi come nelle descrizioni antiche.
Anton Parchi scrittore francese aveva sviluppato una tale teoria, relativa a esseri intraterrestri dall'aspetto di rettili umanoidi che appaiono nella civiltà dei Sumeri. Egli aveva ricevuto durante la sua infanzia delle immagini sotto forma flash di esseri, essendo egli uno di loro, lasciandolo molto perplesso a causa che della conoscenza del codice segreto del linguaggio degli Dei, da cui derivano tutte le lingue. Il libro,è una miscela di storie che descrivono l'arrivo dei Rettiliani per studiare il nostro pianeta e questo codice si riferisce a Satana, Eden, Adamo ed altre parole tratte dagli scritti della Bibbia o di altri antichi testi, che non hanno nulla a che fare con il significato che hanno oggi. 
Egli spiega anche che questi esseri avevano portato GEOVA( Enlil), LUCifer (ENKI ), e altre divinità e demoni del passato, e l'origine del piramidi non erano, secondo lui, attribuite agli egiziani, ma erano molto più antiche. Gli umanoidi sarebbero degli esseri intelligenti rettiliani, che appartengono al mondo del soprannaturale, una razza altamente evoluta, la famiglia dei Reptiliabípeda, come trodonti e laelonosauri e le loro caratteristiche sarebbero antropomorfe. 
Nella mitologia del mondo, nella cultura popolare, come nella pseudoscienza e l'occulto anche la religione descriveva nei loro testi un serpente. 
Questi personaggi o creature sono molto popolari nelle teorie della cospirazione e l'esponente più importante di questa teoria sarebbe David Icke, un ricercatore britannico del paranormale, secondo il quale la fantascienza è piena di storie di questi rettili.  David Icke sostiene che il mondo è dominato da un gruppo chiamato "The Elite": una razza di umanoidi rettiliani, conosciuti fin dai tempi antichi come una Confraternita babilonese, alla quale appertengono molte persone importanti, tra cui George W. Bush e la regina Elisabetta II. 
Egli aveva scritto più di quindici libri sul tema.Di seguito viene esposto un frammento della sua teoria : 
"così ho iniziato a risalire indietro nel tempo in quella che noi chiamiamo storia. L'ho fatto nel caso in cui, per qualche ragione, la genetica e lignaggio diventasse vitale per questi Illuminati manipolatori e con la consapevolezza che il pubblico non riesce a vedere. Ho ripercorso la storia fino al tempo delle crociate in Medio Oriente, tra il 12° e 13 °secolo, e in seguito molto più indietro nel tempo fino alla preistoria.  In tutto il mondo, vi sono antiche leggende e storie di "Dei" di un altro mondo che si intersecano con l'umanità per creare una rete ibrida di linee di sangue. L'Antico Testamento, per esempio, parla dei 'figli di Dio', che si sposarono con le figlie degli uomini per creare una razza ibrida, i Nefilim. 
Ma le storie della Bibbia sono solo alcune delle tante storie che descrivono la stessa cosa; "Anche se è difficile da comprendere questo aspetto peculiare ha migliaia di seguaci in Nord America e in Gran Bretagna". 
Le opinioni circa la somiglianza degli umanoidi rettiliani che si nascondono nella nostra società e il famoso grigio così familiare nelle indagini di UFO hanno molte similitudini tra loro. Questa è la forma più popolare di questi esseri, anche se alcuni studiosi fanno anche riferimento a questi esseri come dinosauroidi (dinosauro umanoide), e uomini come le lucertole. 
Secondo gli esponenti e seguaci di queste credenze ideologiche l'origine dei rettili umanoidi provenienti da un altro pianeta sarebe simile a quella degli esseri chiamati Grigi, le cui origini risalgono al passato, a seguito del grande cataclisma che aveva distrutto quasi completamente la Terra, modificando le condizioni ambientali. Secondo alcuni teorici,una meteorite aveva prodotto un garande cratere nella penisola dello Yucatan, in Messico, che aveva ucciso i dinosauri, apportando cambiamenti climatici ed i pochi dinosauri sopravvisuti si nascosero all'interno di grandi caverne nelle quali si erano evoluti fino al punto di poter camminare su due piedi ed essere molto simili agli esseri umani.
Queste persone credono che gli umanoidi rettiliani sarebbero i loro discendenti che si sono evoluti dai Leaellynasauri vissuti milioni di anni nel leggendario continente di Gondwana per essere più precisi in Antartide, un luogo che secondo questi esponenti era protetto dal resto del mondo, poiché non vi era la base delle loro operazioni e l'habitat sotterraneo di questa razza sulla Terra; nonostante cio' nessuno era riuscito a fornire delle prove convincenti che gli umanoidi rettiliani avessero coabitato con noi su questo pianeta. 
di José García

Nessun commento :

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...