giovedì 11 ottobre 2012

Gli Annunaki

Post taken from this link
Parte 1: Creatori dell'Umanità
Sulla base delle trascrizioni che Zecharia Sitchin aveva tradotto dalle tavolette sumere, aveva descritto alcuni dei processi più importanti della genetica che ha caratterizzato l'inizio dell'umanità, da parte di alcuni visitatori provenienti dalle stelle e chiamati Annunaki, " coloro che dal cielo scesero sulla terra " che l'uomo li considero' degli Dei. Gli Annunaki invece erano degli esseri con conoscenze scientifiche molto avanzate .

Parte 2: La creazione dell'uomo
Il presente capitolo tratta le circostanze che hanno portato alla creazione di un LULU (Slave primitiva), che divenne poi l'Homo sapiens.

Parte 3: Dei Rettiliani
Qui si esplora la prova dell'origine rettile. Con la musica dell' artista danese Mikkel Ottosen, remixando il tema della "Phantasm".

Parte 4: Il Diluvio Universale ed i Nephilim
Viene raccontato il dramma del Diluvio Universale e gli interessi di alcuni leader stranieri per fare annientare l'un contro l'altro per la salvezza di pochi eletti.Con la musica di Dan J. Schulte e la canzone "The Final Battle".

Parte 5: la riconquista della Terra
Dopo il diluvio, i grandi Dei Anunnaki decidono di ricostruire la propria città e la terra divisa in 4 regioni. La prima triade di divinità attribuisce le regioni ai loro figli. A sua volta, alcuni umani "ibridi" diventano sacerdoti e monarchi come "ponte" tra gli Dei e gli uomini. Nasce l'agricoltura e l'allevamento di bestiame.

Parte 6: The Quest for Immortality
In questo capitolo si narrano le gesta nella famosa "Epopea di Gilgamesh", la storia di un re che governava la città di Uruk circa 5.000 anni fa. Discendente di Dio Shamash, Gilgamesh proclamato dèi di concedergli l'immortalità. Solo con l'aiuto di Shamash, ha dovuto affrontare la dura opposizione dei grandi della sua lunga strada verso Tilmun, la dimora degli dei, dove solo pochi esseri umani scelti ereditato il segreto della longevità. Gilgamesh ronzavano dei Anunnaki ed è diventato un eroe per l'eternità.

Parte 7: Il Mito di Gilgamesh
Riportiamo la parte finale dell'avventura del re Gilgamesh nella sua ricerca dell'immortalità. Dopo un viaggio doloroso e faticoso pieno di pericoli, il re riesce a raggiungere Tilmun, per presentarsi dinanzi agli dei. Più volte aveva negato la loro immortalità, da Shamah e Utnapishtim, l'eroe del diluvio, noto anche come Ziusudra. L'avventura è una corsa disperata contro il tempo per raggiungere l'irraggiungibile.

Parte 8: La tecnologia degli Dei
In questo capitolo, David Parcerisa ci espone le numerose prove sullatecnologia ostentata nell'antichità dai nostri visitatori cosmici che avevano lasciato le impronte sul nostro pianeta attraverso le loro navi e armi.

Parte 9: Pazuzu e le Tavole del Destino
Tra i testi sumerici appare "Il Mito di Zu", la storia del mitologico demone Pazuzu o Zu ("Colui che sa"), che voleva controllare il sistema Anunnaki attraverso le "Tavole del destino" o "Tabelle ME",contenenti molte informazioni sulle loro tattiche di guerra, mappe stellari, che eranoanche la chiave per attivare o neutralizzare tutte le loro astronavi. Il figlio di Enlil, Ninurta, era stato scelto per essere pronto a recuperare le tabelle e affrontare il demone mortale.

Parte 10: Enki, il Dio Benefattore 
Enki è stato uno degli dei che nutriva molta speranza per l'essere umano, che non solo aveva creato, ma anche perfezionato. Amava cosi' tanto il genere umano, che aveva sfidato i decreti degli dei e le loro leggi, diventando un ribelle contro il Dio ed i comandi divini rendendo l'uomo schiavo nel lavorare nelle miniere d'oro. Il Dio Enki aveva rischiato tutto per liberarci ...ma a un prezzo elevato.

1 commento :

  1. 8 mesi fa questi temi neppure li conoscevo...ora sono convinto che esistono gli alieni..e che tutto il corollario di storia ,reperti,avvenimenti ,miti creino un guazzabuglio inestricabile ma affascinante..nel quale siamo immersi.!!in situazione inquietante.!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...